... ...
Benvenuti nel sito dedicato a tutti i birrificatori casalinghi sparsi per il mondo.

Animated textheadlineswords

Animated textheadlineswords

Vai ai contenuti

All-grain: Gushing nella birra

Gushing nella birra
Vi è mai capitato che all'apertura delle bottiglie inizi ad uscire la birra come una fontana oppure anche molto lentamente?

Troppa carbonazione

Questo fenomeno si chiama tecnicamente GUSHING

Quali sono le cause che innescano tale fenomeno?

Birra troppo carbonata
Può effettivamente capitare che per errore mettiamo troppo zucchero nella fase di priming poco prima di imbottigliare, oppure non mescoliamo bene lo zucchero nel fermentatore, per paura di ossidare la birra, crando strati poco uniformi di zucchero.

Assaggiandola la birra capiremo subito se è troppo gasata, quindi troppo carbonata.

Birra imbottigliata precocemente
Magari abbiamo imbottigliato troppo presto la birra che ha proseguito la fermentazione in bottiglia.

Possiamo escludere questa ipotesi misurando la denstà della birra in questione cercando di sgasarla il più possibile.
Se tale valore corrisponde alla FG misurata prima di imbottigliare allora l'imbottigliamento è stato eseguito correttamente.

Birra infetta
Quando la birra prende un'infezione uscirà a fontana appena dopo l'apertura.
Per escludere o confermare infezioni di vario genere, causate da una non corretta sanificazione delle attrezzature, basterà anche solo annusare la birra che emanerebbe odori di zolfo, uova marce e acido in generale.

Birra filtrata male
Può anche capitare di non filtrare al meglio il mosto nella fase finale della cotta, quindi questo può portare ad avere in bottiglia particelle formate da luppolo, lievito o proteine in sospensione, che formano punti di nucleazione, con conseguente formazione di bolle e sovracarbonazione.

Che fare se le nostre bottiglie sono affette da gushing?
Per prima cosa dobbiamo verificare se il getto è forte, oppure se lento e contenibile.

Se la birra non ha un cattivo odore o sapore allora possiamo sicuramente escludere infezioni quindi berla tranquillamente.
Converrebbe aprirle tutte in breve tempo e prima di stappare ogni singola birra consiglio di tenerla in frigo per un po'.

Non conviene ne stappare e ritappare perché entrerebbe ossigeno, o peggio batteri, quindi andremmo a peggiorare le cose ulteriormente.

Se la birra fuoriesce troppo forte creando problemi, ma è comunqe buona bisognerà aprirla veramente nel lasso di pochissimo tempo per evitare che le bottiglie chiuse possano rompersi.

In una cotta che ho fatto, ho rilevato questo fenomeno relegato solo ad alcune bottilgie da 0,33 e 0,50.
Di solito imbottiglio in vari formati, e l'effetto lieve di gushing non ha interessato le bottiglie da 0,75, non perché immuni, ma semplicemente perché ho usato dei tappi a corona nelle bottiglie da 0,33 e meccanici nelle bottiglie da 0,50 probabilmente non sanificati a sufficienza che hanno portato una lieve infezione da lieviti selvaggi, causa di sovracarbonazione.

Ho inizialmente escluso l'ipotesi di imbottigliamento precoce misurando la densità della birra aperta e non era più bassa dell'FG rilevata a fine fermentazione.

Se ci fosse stata sovracarbonazione da troppo zucchero si sarebbe verificato l'effetto gushing anche nelle bottiglie da 0,75, quindi mi viene da pensare ai tappi infetti.

comments powered by Disqus
Tutti i diritti riservati
homebrewing@birrificando.it
homebrewing@birrificando.it
Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti
Histats.com © 2005-2014 Privacy Policy - Terms Of Use - Check/do